1° MAGGIO A EMPOLI

1900  Giornata senza incidenti. Solo gli operai delle vetrerie hanno “desistito” dal lavoro.

1901  Bella giornata, alcuni operai hanno disertato il lavoro, pochi i negozi chiusi. Socialisti e Mazziniani hanno pubblicato manifesti simili. I Socialisti anarchici hanno pubbicato un manifesto stampato a Ginevra e sequestrato dal delegato di P.S. La sera conferenza dell’ Avv. Salvadori al Politeama Borsellini.

1902  Il previsto discorso di G. Masini, da tenersi in P.zza Farinata degli Uberti, è stato vietato per motivi di ordine pubblico.

1904  Giornata passata senza incidenti. I Socialisti hanno pubblicato un manifesto. Vietato quello degli anarchici. Dopo il discorso dell’ Avv. Lensi c’è stata la solita passeggiata campestre. Al ritorno nell’ex caserma di Naiana, il Prof. Marini ha tenuto un discorso. Era presente una Compagnia del 4^ fanteria in caso di disordini.

1906  La Camera del  Lavoro e la Sezione Socialista, hanno pubblicato manifesti che invitano a disertare il lavoro.  I negozi sono tutti aperti. Era prevista una passeggiata campestre alla Villa del Cotone, di proprietà del Prof. Bottai. Il brutto tempo ha rovinato suddetta camminata. In serata all’ Arena Borsellini, il Deputato Masini ha tenuto un discorso.

1907  Programma: ore 08.30 arrivo alla stazione della banda musicale di S. Casciano. La banda empolese e quella sancascianese, dalla stazione si recheranno alla Camera del Lavoro. Ore 10.00 concerto in P.zza Farinata degli Uberti. Ore 14.00 riunione alla Camera del lavoro e gita campestre. Ore 18.00 discorso della compagna Balanoff. Ore 21.00 fiera gastronomica alla Camera del lavoro.

1908  Giornata tranquilla. Fabbriche aperte al mattino e chiuse nel pomeriggio. Alle 15.00 passeggiata alla Villa del Cotone. In serata comizio in P.zza Ferruccio, parlano l’ On. Masini e l’ operaio Busoni Raffaello.

Archivio La Nazione.

 

 

 

 

 

CONVEGNO TURISTICO    1909

Inizia il Convegno turistico promosso dall’ Unione Ciclistica Empolese e sotto il patronato del Touring club italiano. Presidente onorario il Sindaco Cap. Angiolo Vannucci. Società partecipanti: Touring club italiano, Audax, Routier autonomo e Touring Triestino. Presiede il Comitato della festa il Cav. Giuseppe Ricciardi (Presidente Unione Ciclistica Empolese e delegato del Touring di Francia). Vice Presidente del Comitato Mazzinghi Giuseppe, Provveditore Vignozzi Ero, Cassiere Luchetti Azeglio, Segretario Mancini Oreste e Terreni Umberto, vice Segretario Ricci Barazky Nob. Cap. Giuseppe, Consiglieri: Mazzinghi Prof. Mario, Mari Emilio e Tinti Italo. Il programma è pubbicato dalla ditta Noccioli di Empoli.

La Nazione del 30/04/1909 e 03/05/1909

 

 

 

 

LUCE ELETTRICA      1898

Si inaugura oggi la “luce elettrica” a Empoli (pubblica e privata). Accollatrice dell’ impresa è la ditta Ing. Rodolfo Klein e C. Nessuna somma è stata sborsata dalla Municipalità, la ditta Klein ha acconsentito ad accettare, come canone annuo, quello che il Comune spendeva in petrolio. Tre bande musicali, festeggeranno l’avvenimento, esibendosi in vari punti della città.

La Nazione del 27/04/1898