Avvelenamento.

Dopo giorni di attente indagini, il delegato di P.S. Forini, arresta L.G. di anni 27 residente in Via Ridolfi.

L.G. avrebbe avvelenato la madre aggiungendo del sublimato corrosivo nel brodo. L’ interrogatorio della sorella avrebbe confermato l’accusa.

Sconosciuti i motivi del gesto. Le indagini proseguono.

La Nazione del 09/04/1908