Ore 03:00 del 29/03/1815

Papa Pio VII ed il Sacro Collegio attraversano Porta Pisana; dopo il ritorno di Napoleone a Parigi, temendo il ripetersi dei fatti del 1809, il Papa fugge da Roma. Durante il veloce tragitto verso Genova il Pontefice transita da Empoli nel più totale anonimato.
E’ certo (ma non localizzabile su mappa) che lo stesso Pio VII fosse già passato da Empoli la mattina del 09/07/1809, quando tratto in arresto fu trasferito in Francia. Si può dedurre che i militari francesi con un detenuto tanto importante abbiano evitato di passare dal centro della città.
Pio VII non fu comunque il primo Papa a passare da Empoli. E’ documentato, ma anche in questo caso non localizzabile, che il 27/06/1434 passò Papa Eugenio IV diretto a Firenze.